Pagine/Pages

02/04/12

Tipici delle Colline di Faenza (Ravenna) ... "Curzul con lo Scalogno Igp di Romagna"

Cùrzul con lo scalogno IGP di Romagna
Curzùl con lo scalogno IGP di Romagna

Procedimento per i curzul:
Su un largo tagliere impastare a lungo le uova con la farina, tirare col matterello una sfoglia (anche 2, in modo che risulti più agevole poi il taglio della pasta) abbastanza spessa (3 mm), cospargere di farina di semola e aspettare che asciughi un poco. 
Ora arrotolare la sfoglia e tagliare con un grande coltello delle “fette” dal cilindro di pasta, larghe quanto lo spessore della sfoglia stessa.
Srotolate le girelle ottenute e stendere i curzul sul tagliere perché non si attacchino fra loro.

Procedimento per il sugo:
In una capiente padella rosolare molto lentamente lo scalogno tritato grossolanamente con olio extravergine di oliva; dopo pochi minuti aggiungere anche il guanciale tagliato a listarelle, il pepe e il rosmarino.
Quando gli ingredienti risultano cotti, sfumare con il vino rosso e unire il pomodoro.
Aggiustare di sale e lasciare sobbollire a fuoco basso, a lungo, fino a che tutti i liquidi non sono asciugati.
Condire ora la pasta lessata in abbondante acqua salata e “tirarla” direttamente sul fuoco, nella padella di cottura del sugo, completando con olio a crudo, con pepe macinato al momento e con il trito di erbe aromatiche.
parade
channel manager hotel,online booking,property management systemDirect reservation with full customer care and best price granted
Seguici su Google+ Click Here to Search This Site Tweets di @twitter